Alla Milan GamesWeek in area Indie abbiamo incontrato Paolo Bragonzi, fondatore di Indie Construction studio formato quattro anni fa che attualmente lavora su due giochi, Bacterica, un interessante puzzle game ispirato al cubo di Rubik e Roll prix, una versione digitale della vecchia gara di biglie.

Lo studio nasce attorno alla figura di Paolo che ha una lunga carriera nello sviluppo, e che insegna in una scuola di Milano; gli stessi studenti hanno collaborato alla produzione di Roll Prix e portare lo sviluppo al termine.

(video di Fabio Abati)
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Preferite la privacy o la comodità? Le risposte scioccanti di uno studio americano sugli smart speaker

prev
Articolo Successivo

Xiaomi e Ikea alleate, le luci intelligenti Tradfri si controlleranno con lo smartphone

next