Un’eventuale uscita dell’Italia dall’euro “non avrebbe alcun senso: i cittadini italiani, nella loro grande maggioranza, sono attaccati l’euro, secondo i sondaggi, più del 60% sono a favore”. Lo ha detto il commissario europeo per gli Affari economici, Pierre Moscovici, in conferenza stampa alla Rappresentanza Ue a Roma. “Naturalmente gli italiani si pongono molto quesiti sull’euro – ha sottolineato Moscovici – ma dobbiamo fare di tutto affinché questo patrimonio comune sia consolidato e rafforzato, perché so quanto la questione delle ineguaglianze siano sentite. Un’uscita dall’euro sarebbe contro gli interessi degli italiani, contro tutti”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La videodenuncia di Salvini: “Un nuovo sconfinamento della polizia francese, è atto ostile”. Le immagini a Claviere

next
Articolo Successivo

Rai, il presidente Marcello Foa: “Soros finanzia gli eurodeputati del Pd”. Il gruppo dem a Bruxelles: “Lo quereliamo”

next