Nel cuore del centro storico di Napoli, in piazza San Domenico Maggiore, un gruppo di turisti giapponesi impartisce ai presenti una lezione di grande civiltà. Alcuni ragazzi nipponici, armati di sacchetti, ripuliscono la piazza dai mozziconi di sigarette, dimostrando l’amore e il rispetto per le bellezze del nostro paese. Le persone presenti che assistono alla scena si augurano che questo gesto possa essere d’esempio per tutti i napoletani per la salvaguardia di un patrimonio che tutto il mondo ci invidia.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Yara Gambirasio, Bossetti condannato all’ergastolo chiede: “Vorrei lavorare per non impazzire”

next
Articolo Successivo

Riace, Viminale ordina trasferimento migranti: “Rendicontare spese fino a chiusura Sprar”. Lucano: “Vogliono distruggerci”

next