THE WIFE – VIVERE NELL’OMBRA di Bjorn Runge. Con Jonathan Price, Glenn Close, Christian Slater. Usa/Svezia/GB 2018. Durata: 102’ Voto 3/5 (DT)

Svegliato nel cuore della notte, l’anziano Castleman viene avvisato di aver vinto il Nobel per la Letteratura. Viaggio e soggiorno a Stoccolma, in compagnia di moglie, figlio e di un assillante giornalista, diventeranno resa dei conti sul suo passato di scrittore e sul suo matrimonio. Raffinato e totalizzante duello tra moglie e marito che s’incunea graduale nel profondo delle ambizioni e della realizzazione di sé, grazie ad un brillante script e a una coppia d’attori monumentale. Close glaciale, ma Pryce donnaiolo spompato è forse meglio. Battuta top della Close al re di Svezia che le ha chiesto la professione: “Sono una creatrice di re”.

Film in uscita, da The Wife a L’albero dei frutti selvaggi: cosa ci è piaciuto e cosa no – TRAILER

AVANTI
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Zanna Bianca, Toni Servillo è la voce narrante: “Ricordo persino la casa dove ho letto il romanzo quando ero un bambino”

prev
Articolo Successivo

Ora e sempre riprendiamoci la vita, Silvano Agosti “filma” 10 anni di proteste, cortei e storie

next