La Guardia di finanza di Genova ha diffuso un nuovo video del crollo del ponte Morandi. Si tratta di un filmato che unisce le riprese delle telecamere di sorveglianza dell’Ansaldo e della ditta Piccardo. Nella prima parte si vede il viadotto ripreso da lontano che a un certo punto viene avvolto da una enorme nube. Nella seconda parte, che riprende la strada in basso lato Ovest in direzione sud si vedono le auto che passano e poi, dopo un salto immagine dovuto a un black out, si vede l’asfalto del ponte crollato, un furgone fermo e due persone che si allontanano dalle macerie

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lampedusa, governo e istituzioni assenti alla Giornata della memoria. “Si vogliono cancellare i morti del 3 ottobre 2013”

next
Articolo Successivo

Sinodo, Bergoglio si commuove per i vescovi cinesi. Poi avverte: “Ascoltiamo i giovani senza pregiudizi e stereotipi”

next