Arresto di Mimmo Lucano? La vicenda di Riace è complessa che non mi sento di commentare per la gravità della situazione. Però mi stupisce che nessuno si meravigli del comportamento di Salvini. Lui è il ministro dell’Interno, probabilmente sa cose che gli altri non sanno. Non dovrebbe permettersi di fare uscite di quel tipo sui social. E noi non dovremmo continuare ad abituarci alla sua condotta“. Sono le parole del sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, ospite di Otto e Mezzo (La7). L’ex M5s spiega: “Noi ci stiamo abituando al fatto che sia normale che il ministro dell’Interno, cioè una istituzione legata alla sicurezza del Paese, faccia un tweet di quel genere. Questo è assurdo. Noi dovremmo parlare di quel tweet di Salvini, al di là di quello che è avvenuto nella vicenda del sindaco di Riace. Il problema è che ci stiamo abituando al fatto che Salvini, anche se gli riconosco una strategicità mediatica che dà risultati, banalizzi qualsiasi cosa e riduca tutto a discorso da bar“. E aggiunge: “Può un ministro confrontarsi con Malta attraverso un tweet? E’ ovvio che poi i cittadini si sentano in dovere di scrivere ai sindaci e ai ministri in modo offensivo e denigratorio o porsi con loro come se le istituzioni fossero i loro cugini che devono risolvere un problema”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Manovra, Scanzi: “Possiamo essere preoccupati ma c’è quello che Lega e M5s hanno promesso a giugno”

next