Una voce fuori campo impastata da troppo alcol e sigarette, l’insistenza molesta in mezzo al buio di una strada di Parigi, due bimbi migranti senzatetto tentati con una notte al caldo in un albergo di lusso, la loro madre che si infuria e spintona per terra l’autrice del video. L’ennesimo show “umanitario” di Lindsay Lohan è servito. I fortunati hanno potuto osservarlo in diretta sulla pagina Instagram dell’attrice quando un paio di sere fa tornando in albergo dopo una sfilata di moda con protagonista il fratello modello Dakota, la Lohan ha bloccato l’auto su cui viaggiava, ha aperto la portiera ed è scesa per “aiutare” madre, padre e due figli piccoli avvoltolati nelle coperte seduti in un angolo di strada parigina a mendicare. “Raccontatemi la vostra storia, vi posso aiutare”; “di cosa avete bisogno”, ha approcciato timidamente l’attrice che poi è partita in quarta rivolgendosi a uno dei due bambinetti, di cui spuntava appena mezzo viso da sotto le coperte.

Vuoi vedere un bel film alla tv o al computer stasera? Qui fa molto freddo”, ha attaccato la Lohan. “Solo i bimbi e lei, non suo marito”, ha poi aggiunto. E visto che la povera mendicante non era obbligata a riconoscere la star hollywoodiana, interprete di film come Mean Girls e Herbie: il super maggiolino, tutto è degenerato rapidamente in una specie di difesa da adescamento. I quattro migranti si sono alzati, hanno riavvolto le loro coperte, e si sono spostati dal marciapiede dove erano seduti trascinando le valigie lontano dalla molestatrice americana. Solo che la Lohan ha insistito, li ha inseguiti, gli ha urlato “questa è la mia auto, salite”, e poi è sbroccata definitivamente.

Prima un paio di incomprensibili parole in arabo (si racconta che ultimamente la Lohan sia attiva in un business dalle parti di Dubai), successivamente un “non prendetemi per il c…”, e infine le accuse terrificanti modello “voi state facendo traffico di bambini”. A quel punto la donna, probabilmente siriana, si è arrabbiata e ha spintonato la Lohan verso un mezzo tronco d’albero, su cui l’attrice inciampa finendo rovinosamente a terra.  Finale: la Lohan in primo piano piangente, più per stanchezza dell’ora tarda e dei bagordi che l’avranno vista protagonista, si è messa una mano davanti alla bocca e ha sussurrato alle migliaia di fan che in diretta lanciavo cuoricini Instagram: “Mamma che paura, sono sotto choc”. Insomma: dura la vita nelle notti di Parigi per i buoni samaritani.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Catania, arrestato 46enne che rubava solo dolciumi. Lo avevano ribattezzato “serial Kinder”

next