I venti del tifone Mangkhut hanno cominciato a spazzare la costa meridionale della Cina, dove oltre 100 persone sono rimaste ferite a Hong Kong a causa dei danni provocati ai grattacieli della metropoli.
Nella città, dove i venti hanno già raggiunto i 117 chilometri orari – come riportato dalla Bbc – vige il massimo grado di allerta: le autorità hanno avvisato i residenti di rimanere nelle proprie case per evitare di essere colpiti dagli oggetti e dai detriti sollevati dal tifone.
Finora i funzionari governativi parlano di 111 feriti, mentre i livelli delle acque sono saliti di quasi 3,5 metri. Intanto, l’aeroporto internazionale di Hong Kong ha cancellato oltre 800 voli creando forti disagi per oltre 100.000 passeggeri. E per la prima volta nella storia della vicina Macao le autorità hanno ordinato la chiusura di tutti i casinò.
Nelle Filippine, intanto, dove il tifone si è scatenato nei giorni scorsi, le vittime sono salite a 64 a causa, sopratutto, delle frane che si sono staccate per le forti piogge.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, il ministro lussemburghese Asselborn attacca Salvini: “Usa metodi e toni dei fascisti degli anni Trenta”

next
Articolo Successivo

Macron a giovane disoccupato: “Non hai un lavoro? Attraverso la strada e te lo trovo”. Polemiche sul Presidente

next