Il debito pubblico cresce. Per finanziare la spesa bisognerà vendere titoli di Stato sul mercato. Ma chi comprerà i Buoni del Tesoro italiano? E quando costerà a Paese farsi prestare denaro sui mercati internazionali? Il fattoquotidiano.it lo ha chiesto ai protagonisti dell’industria, della finanza e della politica italiana presenti al The European House – Ambrosetti di Cernobbio: da Monti a Cottarelli, da Gros-Pietro a Davide Serra. E le risposte sono state talvolta sorprendenti.