“Il Movimento Cinque stelle era ed è no Tap. Il dossier è sul tavolo del Presidente del Consiglio e come abbiamo affrontato tanti altri dossier in questi tre mesi, affronteremo il problema Tap”. Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, parlando oggi nella Fiera del Levante di Bari. “Non si può prescindere dal dialogo con le comunità locali ed è inutile – ha concluso – pensare di fare un’opera senza discutere col sindaco e i cittadini, passando per tutte le organizzazioni che si battono contro quell’opera”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ponte Morandi, Toti: “Ricostruzione a Fincantieri? Governo ci faccia un favore, decreto Genova per tempi brevi”

prev
Articolo Successivo

Salvini e il retromarcia sui giudici: “Telefonata con Di Maio? No, ho sentito solo Conte. Decido sempre di testa mia”

next