Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della cerimonia per il 74 anniversario dell’eccidio di Piazzale Loreto dinnanzi alla Stele dedicata ai Quindici Martiri, ha commentato il taglio dei fondi per le periferie, già bocciato dall’Anci e al centro delle proteste di molti sindaci. “Milleproroghe? La leggo come un’operazione politica tesa a mettere in difficoltà chi aveva fatto una cosa buona per le periferie. I sindaci sentivano loro quelle risorse. Alla ratio è indifendibile. Lo ha detto il presidente dell’Anci, è un furto con destrezza. Il mio piano b è solo quello di anticipare dei fondi”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Salvini: “Via Genitore 1 e Genitore 2, sui moduli Viminale ‘madre’ e ‘padre’. Negozi marijuana? Fenomeno pericoloso”

next
Articolo Successivo

Vaccini, la proposta di legge M5s-Lega: “Obbligo solo in caso di emergenza sanitaria. Sanzioni fino a 500 euro”

next