Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della cerimonia per il 74 anniversario dell’eccidio di Piazzale Loreto dinnanzi alla Stele dedicata ai Quindici Martiri, ha commentato il taglio dei fondi per le periferie, già bocciato dall’Anci e al centro delle proteste di molti sindaci. “Milleproroghe? La leggo come un’operazione politica tesa a mettere in difficoltà chi aveva fatto una cosa buona per le periferie. I sindaci sentivano loro quelle risorse. Alla ratio è indifendibile. Lo ha detto il presidente dell’Anci, è un furto con destrezza. Il mio piano b è solo quello di anticipare dei fondi”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Salvini: “Via Genitore 1 e Genitore 2, sui moduli Viminale ‘madre’ e ‘padre’. Negozi marijuana? Fenomeno pericoloso”

prev
Articolo Successivo

Vaccini, la proposta di legge M5s-Lega: “Obbligo solo in caso di emergenza sanitaria. Sanzioni fino a 500 euro”

next