Duro attacco contro il governo e la maggioranza M5s-Lega della senatrice di Forza Italia, Maria Rizzotti, che si è scagliata, durante il dibattito sul Milleproroghe, contro l’esecutivo per l’approvazione dell’emendamento, presentato da Lega e M5s, che rinvia al 2019 l’obbligo di vaccinazione per l’iscrizione a nidi e scuole per l’infanzia. “Vi dovete vergognare, non si gioca con la salute dei bambini”, ha rivendicato, tra gli applausi dei colleghi azzurri. E anche la standing ovation dei senatori Pd, compreso Matteo Renzi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccini, scontro al Senato tra Casellati e gruppo Pd sul verbale e sui tempi: “Non siamo a scuola”, “Forse dovreste andarci”

next
Articolo Successivo

Pensioni d’oro, Salvini: “Giusto tagliare quelle da 5mila euro in su”. E augura a Berlusconi un po’ di relax

next