Michele Emiliano ha detto che protesterà col presidente del Consiglio? Tremo di paura. Mi ha fatto arrabbiare la sua lezioncina sul governare”. Così a In Onda (La7) il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, commenta le dichiarazioni del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, col quale la senatrice M5s ha avuto un duro scontro verbale a Bari sul gasdotto Tap. Lezzi commenta positivamente la discussa intervista rilasciata da Davide Casaleggio a La Verità, rendendosi protagonista di un serrato battibecco con uno dei conduttori, David Parenzo: “In quella intervista Casaleggio per me guarda al futuro. E io non riesco a capire come si possa confondere l’estensione della pratica democratica a tutti i cittadini addirittura con la deriva autoritaria”. Lezzi parla di blockchain e aggiunge: “Noi ora siamo costretti a delegare qualcuno in Parlamento per rappresentarci. E allora perché non passare nel prossimo futuro, quando si sarà pronti, anche alla democrazia dirette? Esiste lo strumento del referendum? Per favore non fatemi questo esempio. Il referendum sull’acqua per caso è stato rispettato? No. Il concetto” – chiosa – “è estendere l’esercizio democratico è quella l’intenzione: far partecipare i cittadini attivamente alle decisioni del proprio Paese e non delegare le scelte alla rappresentatività”

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bersani: “Pd spera che governo M5s-Lega fallisca? Peggio mi sento. La mucca nel corridoio diventa toro”

next
Articolo Successivo

Governo, Buffagni (M5s): “Nomine? Contestateci quando metteremo un trombato della politica come amministratore”

next