Instagram alla mano, quest’anno in spiaggia spopola l’opera ingegneristica della modella Valentina Fradegrada, che, tira qua e stringi là, promette di regalare un’abbronzatura perfetta e un seno strepitoso. Solo a chi ha già una quarta abbondante, però. Piccola guida pratica al fenomeno di costume (da bagno) dell’estate. Non abbiamo fatto in tempo a tirare un sospiro di sollievo per il revival del costume intero che il bikini è tornato, super sexy, super stringato e… indossato al contrario. Sì, perché il trend di quest’estate – Instagram alla mano – è il bikini upside down (rigorosamente hastaggato #upsidedownbikini, oltre 1200 post). Per dirla più alla Ostia Beach, il costume allacciato alla rovescia. In realtà è una cosa che s’è sempre vista sui nostri bagnasciuga, solo che ora è diventato virale sui social: il merito va a Valentina Fradegrada, modella bergamasca classe 1991 e influencer di professione, con oltre 650mila follower. Made in Italy 3.0.

🍍🍍 – 👙 #upsidedownbikini @upsidedownbikini_official

Un post condiviso da Valentina Fradegrada Bada$$ B. (@valentinafradegrada) in data:

Scorrendo le sue foto sembrerebbe una versione aggiornata dell’underboobs, cioè un modo come un altro di mostrare il seno, invece l’intreccio furbetto nasce per un nobile scopo: abbronzarsi senza antiestetici segni bianchi sul collo. L’ingenuo lettore potrà ora chiedersi se non fosse sufficiente indossare un reggiseno a fascia. Ma così la scollatura non si abbronza fino in fondo, e inoltre la fascia schiaccia il seno, mentre l’opera ingegneristica brevettata dalla Fradegrada, tira e stringi, regala automaticamente una taglia e mezza in più. Sogno che nella storia dell’umanità è secondo solo a quello di volare.

Istruzioni per l’uso: anziché allacciare le bretelline dietro al collo, annodatele sul petto, proprio sopra al seno. Avvertenze: si sconsiglia di praticare qualsiasi sport acquatico mentre indossate il vostro upside down bikini. Funziona solo con i reggisenti a triangolo, e rende meglio se avete una taglia generosa. Sotto la terza, lasciate perdere. Se avete dubbi pratici, consultate il tutorial di Valentina.

A onor del vero, la moda risale allo scorso anno, ma su Instagram eravamo troppo presi dal bikini bridge, cioè le foto fatte da sdraiate, dove il ponte in questione è l’elastico teso dello slip, se si è abbastanza magre e abbastanza in prospettiva. Quest’anno invece il trend ha fatto il giro del mondo e – giura la sua inventrice – conta fra le adepte perfino Kourtney Kardashian e Adriana Lima. Più audace, se proprio la vogliamo dire tutta, Sara Sempaio, l’angelo di Victoria’s Secret: lo scorso dicembre era stata paparazzata in Messico con il pezzo sopra del costume indossato veramente al contrario , cioè con l’elastico teso sopra e i triangolini rivolti verso il basso, con le due bretelline che penzolavano in giù.

Ex fidanzata del cantante Fred De Palma, Valentina Fradegrada nel tempo libero è campionessa di arti marziali e, sbirciando il suo profilo, perennemente in costume da bagno, da Ibiza a Bali, perfino sulla neve. Adesso che la sua idea ha spopolato ovunque, ha deciso di farne un business e di lanciare una linea di due pezzi tutta sua. Rigorosamente da allacciare sul seno, s’intende. C’è già un account Instagram, ma per ora riposta solamente scatti di ragazze che hanno seguito la tendenza.

Se voi invece siete al terzo tentativo e nonostante il tutorial avete già perso le speranze, avete due soluzioni: o ricorrete al caro, vecchio, reggiseno a fascia (magari push up, se proprio volete una spintarella) oppure pazientate. Vi ricordate il bikini bridge? E l’underboobs? No, appunto.