Ha portato il mondo nelle nostre case e ha ispirato tante persone nell’esplorare culture e città attraverso il cibo”. Sono le parole con le quali lo chef Gordon Ramsey ricorda il collega e amico Anthony Bourdain, trovato morto questa mattina in una camera d’albergo in Francia dove si trovava per girare un episodio del suo programma Parts Unknown. E chef Ramsey riporta anche un numero di telefono da chiamare per chiedere aiuto. Sono tantissimi i messaggi postati su Twitter per ricordare Bourdain, da Mia Farrow a Lucy Hale ai tanti spettatori dei suoi programmi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Pino è, il pubblico dei social critica Enrico Brignano: “Ma non potevano mettere la pubblicità quando c’era lui?”

prev
Articolo Successivo

Musica a scuola, Bollani al Fatto.it: “Ci pensavo anche io poi mi sono ricordato come si insegna storia dell’arte…”

next