Poco prima della mezzanotte, Luigi Di Maio, dopo la riunione dei gruppi parlamentari del M5s, è stato intercettato da alcuni cronisti all’uscita da un ristorante. Ha poca voglia di parlare ma della nuova proposta che riguarda Paolo Savona, ma chiarisce: “La mia proposta non è un ultimatum a Matteo Salvini