“Era una cosa premeditata, far fallire il governo del M5S e della Lega”. Così Luigi Di Maio in comizio a Fiumicino commenta il difficile momento politico del paese, segnato dal rifiuto di Mattarella rispetto al nome di Paolo Savona come ministro dell’Economia

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Governo, Salvini: “Sono arrabbiato come una bestia ma non mi arrendo. Cambieremo questo paese”

next