Gianluigi Buffon ha annunciato il suo addio alla Juventus in una conferenza stampa all’Allianz Stadium e inevitabilmente è stato affrontato il tema dei quarti di finale di Champions League, con l’espulsione del capitano bianconero e il rigore nel finale a favore del Real Madrid. “Quella sera ho trasceso e ne sono dispiaciuto. Se incontrassi l’arbitro Oliver lo abbraccerei, e mi scuserei, confermandogli però che poteva andarci un po’ più calmo, per una partita così importante per noi e per il sottoscritto”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Internazionali di Roma, Fabio Fognini ai quarti: batte Gojowczyk e si prepara a sfidare (forse) il grande favorito Nadal

prev
Articolo Successivo

Internazionali di Roma, Fabio Fognini rimontato da Rafael Nadal: illude nel primo set, poi crolla

next