Colpito da una giraffa mentre stava girando una serie televisiva. Così è morto Carlos Carvalho un regista australiano di 47 anni che si trovava all’interno di una struttura per la fauna selvatica a nord-ovest di Johannesburg. Secondo quanto riportato da alcuni testimoni presenti sul posto, la giraffa ha colpito l’uomo con il collo. Stando al Telegraph, Carvalho stava filmando dei primi piani del collo e del corpo dell’animale ed è stato allora che la giraffa si è girata di scatto e lo ha colpito. Trasportato in elicottero in ospedale, per lui non c’è stato niente da fare. L’uomo stava girando la serie “Wild at Heart”, storia di una famiglia inglese che si trasferisce in Sudafrica. “Con animo molto triste dobbiamo annunciare la scomparsa di Carlos Carvalho, uno dei nostri professionisti preferiti – si legge in un post della produzione – Carlos stava girando un film a Glen Afric ed è rimasto coinvolto in un incidente fatale con una giraffa sul set. È stato trasportato in aereo all’ospedale Milpark ma non è sopravvissuto alle sue ferite. I nostri pensieri e condoglianze vanno alla famiglia e agli amici di Carlos in questo momento molto triste. Ci mancherà molto”.