Buone notizie per chi va in bicicletta. Per la prima volta un’auto ha ricevuto le 5 stelle EuroNCAP, massimo punteggio ottenibile, non solo per la protezione dei passeggeri o dei pedoni, ma anche per quella dei ciclisti. Che rientrano nella definizione di “Vulnerable Road Users”, ovvero “utenti deboli della strada”, recentemente introdotta nei nuovi criteri per la valutazione delle prestazioni in tema di sicurezza delle auto da parte dell’ente indipendente europeo su proposta del ministero dei trasporti olandese, preoccupato per il numero crescente di incidenti mortali che ogni anno coinvolgono questa categoria di utenti. Dopo esser stata la prima elettrica a ottenere le 5 stelle nel 2011 dunque, la Leaf ottiene un altro record grazie al suo sistema di rilevamento di pedoni e ciclisti sulla strada denominato ProPilot e basato su una serie di sensori e telecamere.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, Psa fornisce quattro auto elettriche all’amministrazione comunale – FOTO

next
Articolo Successivo

Audi, la storia di Roma regala biglietti per la Formula E – VIDEO

next