“Ascolteremo ovviamente con rispetto e attenzione Fico, con rispetto sia per lui che per la funzione che rappresenta. Ma il mio parere resta quello dei giorni scorsi: eravamo, siamo e resteremo alternativi ai Cinque stelle per cultura politica, programmi e idea della democrazia. Quindi non ci sono le condizioni per un accordo politico tra Pd e M5s. L’abbiamo sempre detto e lo ribadiamo nel merito”. Lo ha detto il presidente Pd Matteo Orfini, interpellato dopo il mandato esplorativo a Roberto Fico.  Il ‘contratto di governo’? “Un’operazione cinematografica, è fiction quel documento, un’opera di maquillage delle proposte delle politiche. Nel M5s – continua Orfini – c’è una grandissima voglia e legittima di arrivare a Palazzo Chigi, ma se va avanti così ci proporranno i ‘100 punti del Pd‘ e Di Maio chiederà la tessera del Pd per di avere il nostro sostegno – ironizza Orfini – ma questo non è un atteggiamento serio. Non giochiamo e non prendiamo in giro gli italiani”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Governo, Fico incaricato da Mattarella: “Obiettivo maggioranza Pd-M5s, subito al lavoro sui temi”

prev
Articolo Successivo

Governo, Di Maio: “Ok al dialogo con il Pd, la Lega non vuole”. Martina: “Sì a confronto se sono finite le ambiguità”

next