L’azione di questa notte e’ stata una risposta “motivata all’uso di armi chimiche”. Lo dice il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni in una dichiarazione sulla Siria a Palazzo Chigi, esortando le nazioni coinvolte a ritrovare il dialogo. “Non è tardi per i negoziati”, ha detto il premier, auspicando che questa “azione non sia l’inizio di una escalation”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, il R.I.Party dei Giovani dem. “Funerale di Renzi? Macché, è lui a dare le carte. Ma partito non sa più discutere”

next
Articolo Successivo

Travaglio al Festival di Perugia: “Berlusconi? Ecco perché continuerà a comandare finché avrà vita”

next