Un uomo è stato assassinato nell’albergo dove alloggia Stefano De Martino in Honduras. Stando a quanto riportato dal settimanale Spy in edicola dal 6 aprile, nell’hotel, che si trova nel municipio di Jutiapa in Honduras, un uomo è stato ammazzato con diciannove colpi di arma da fuoco: si tratterebbe di Angel Martinez Nunez, detto “El Caballo Loco”, boss dell’omonimo cartello del narcotraffico centroamericano. I killer sono poi riusciti a fuggire approfittando del panico che si è creato nella struttura turistica dove alloggia tutta la produzione del reality targato Canale5. Che è stato poi registrato senza ritardi: De Martino e la produzione sono illesi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Carbonara Day, ecco la festa di uno dei piatti più amati di sempre

prev
Articolo Successivo

Crollo Rescaldina, dopo una settimana sotto le macerie salvato il cane “Ciclamino”

next