Lungo la Sardine Canion, un agente della stradale dello Utah, mentre si dirigeva verso alcune vetture scivolate verso il bordo della carreggiata, è stato travolto da un’altra auto che perde il controllo a causa della neve. Il sergente Cade Brenchley, questo il suo nome, è stato letteralmente proiettato in aria e, per fortuna, esternamente alla strada. Brenchley è stato ricoverato dopo essere stato immediatamente soccorso, anche dal pilota che lo ha investito. “Mi ricordo di essere uscito dalla mia auto, e poi ricordo che era tutto nero, come in un sogno strano“, ha detto. Se l’è cavato con quattro costole e una spalla rotte, ed escoriazioni sul volto causate dalla caduta sull’asfalto