“Non si sta dando un bello spettacolo per le nostre istituzioni: la coalizione vincente delle elezioni pensa solo a regolare i conti al suo interno mentre i 5 Stelle stanno a guardare. Noi se c’è un tavolo senza nomi pre-costituiti ci stiamo, niente di personale contro la Bernini ma non vogliamo pacchi pre-confezionati”. Così Andrea Orlando (Pd)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Beppe Grillo, la battuta durante il suo show a Roma: “Berlusconi vuole parlare con M5s perché è pieno di figa”

next
Articolo Successivo

Crozza-Veltroni analizza la disfatta del Pd: “Ho smesso di rispondere al popolo… se solo ritrovassi il numero”

next