“Non si fa come Migliore, che anni fa attaccava violentemente il Pd quando era ancora di Sel e poi è diventato un renziano di ferro. E ora dice che quelli del Pd sono gli integerrimi che non cambiano mai opinione? Dovete cambiare opinioni, altrimenti siete già morti ora“. E’ il durissimo monito lanciato a L’Aria che Tira (La7) dall’attore Ivano Marescotti contro il deputato Pd, Gennaro Migliore, a proposito di un accordo governativo tra Pd e M5S (qui la prima parte della polemica). Marescotti invita a più riprese il parlamentare dem a trovare dei punti di contatto coi 5 Stelle e gli ricorda che tanti voti per il M5S provengono dai delusi di sinistra. Migliore ravvisa “moralismo” nelle parole delle attore, che ribatte: “Ma quale moralismo, è etica politica questa. Voi avete governato e lavorato con la destra“. “Sì, ma vedo che sei d’accordo con la Santanchè” – replica Migliore – “e mi vieni pure a fare la morale. Dimentichi che noi, governando con la destra, abbiamo fatto le unioni civili, abbiamo fatto la legge sul biotestamento“. “Avete voluto demolire la Costituzione“, controbatte Marescotti. Il deputato Pd ribadisce: “Sto in mezzo a questo connubio Marescotti-Santanchè. Ma poi uno che dice di essere di sinistra e poi sta in un partito che ha parlato di taxi del mare ha una bella faccia”. L’attore risponde: “Siete comici”. E insorge ancora Daniela Santanchè di Fratelli d’Italia: “Abbia rispetto per gli elettori del M5S”. Poi interviene ancora Marescotti che sull’ipotesi di un accordo Lega-M5s osserva: “Se ci fosse, mi farebbe un pessimo effetto. E non credo che lo faranno, perché se è vero, come è vero, che la maggior parte dei voti presi dal M5S provengono da un campo generico di sinistra, un’alleanza tra M5S e la destra più reazionaria, estrema, fascistoide e lepenista, produrranno per i 5 Stelle più del dimezzamento dei voti attuali. Non ci sono punti di contatto tra Lega e M5S. Neanche col Pd ci sono punti di incontro, ma è necessario che si trovino. Alcuni punti ci saranno”. E aggiunge: “Migliore, per carità, è uso a cambiare idea abbastanza di frequente. Potrebbe cambiare idea un’altra volta”. E protesta l’ex magistrato Antonio Di Pietro: “Ma dai, non parlare male di Migliore”. Marescotti chiosa: “Non credo che la linea del Pd, cioè quella di rimanere all’opposizione, sia giusta. Voi siete il secondo partito, dopo il M5S, quindi potete anche decidere qualcosa riguardo a chi dovrà governare. Ma poi sarete all’opposizione di che? Di quale governo? E che sistema è quello in cui ci si sposta da un lato e aspettare che gli altri falliscano?”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Camere, M5s indicherà Fico come presidente di Montecitorio: “Ma no a Romani al Senato”

prev
Articolo Successivo

Gomez vs Friedman: “Influenza Kgb su M5s e Lega? Servono molti soldi per campagne mirate ma in Italia la macchina russa funziona diversamente”

next