Polemica concitata a L’Aria che Tira (La7) tra il deputato del Pd, Gennaro Migliore, e l’attore Ivano Marescotti, balzato agli onori delle cronache politiche per aver pubblicamente dichiarato il suo voto al M5s. L’artista spiega: “Non è che il mio cuore batte a sinistra. Io sono un uomo di sinistra e come tale, avendo visto il deserto nella sinistra e il fallimento totale del Pd e di Liberi e Uguali, ho dichiarato di votare M5S per rovesciare il tavolo. E il tavolo mi pare che si sia rovesciato abbondantemente. Migliore dice che il Pd non cambia opinione su un accordo col M5s. Detto da lui, mi scappa un po’ da ridere. E invece sarebbe meglio che il Pd cambiasse idea, perché in questa situazione un governo non si può fare se nessuno non cambi un minimo di opinione. In caso contrario, si andrà a votare e il Pd sparirà“. Migliore replica: “Ognuno si sceglie le compagnie che preferisce. Al di là del rovesciare il tavolo, il cambiamento di opinioni si fa sulla base di una proposta politica seria. Io penso alla tua storia e ti ricordo che lo stesso Grillo ha detto che il M5S è un po’ di destra, un po’ di sinistra, un po’ di centro”. Insorge la deputata di Fratelli d’Italia, Daniela Santanchè: “Migliore, non conoscete la vergogna. Avete governato per 5 anni con la destra, cioè con chi era stato eletto col simbolo di Silvio Berlusconi Presidente. E oggi lei viene qua a farci la lezione? Vi siete tenuti Alfano e la Lorenzin, anzi li avete fatto ministri. E’ ridicolo”. Marescotti non trattiene l’ilarità e commenta: “E’ veramente una comica. Abbiamo addirittura la Santanchè che rimprovera al Pd di avere governato con la destra. Ed è vero. Se lo diciamo noi, siamo i soliti estremisti di sinistra. Il Pd non sta facendo altro che ereditare quello che ha prodotto negli ultimi anni. Il Pd ha governato con Berlusconi. E Berlusconi si sa chi è. Noi della sinistra siamo in milioni ad aver votato il M5s”. E ammonisce: “La maggior parte dei voti persi dal Pd è andata ai 5 Stelle, non per aderire a un partito diverso. Non c’è nessun partito che ci rappresenti, tanto meno il Pd. Abbiamo votato M5s per cambiare la politica. Non vogliamo più vedere queste facce che ci governano da 20 anni. Andate via, per favore. Lasciate il campo. Abbiamo rovesciato il tavolo. Non tentate di rimetterlo in piedi con gli stessi cocci di prima. Bisogna cambiare tutto, anche la minestra da mangiare”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Bersani: “Scalfari? Non devo chiedere scusa io, ma altri”. A M5s: “Non si allei con Lega, mucca nel corridoio è a destra”

prev
Articolo Successivo

Camere, M5s indicherà Fico come presidente di Montecitorio: “Ma no a Romani al Senato”

next