Romina Power contro Loredana Lecciso: nuovo episodio. Le donne più importanti (sentimentalmente parlando) della vita di Al Bano Carrisi continuano a darsi battaglia attraverso colpi bassi e velenosissime frecciate via social. L’ultima è davvero clamorosa e riguarda la vita privata di Cristel Carrisi, figlia della prima e “figliastra” della seconda. Nei giorni scorsi, infatti, la trasmissione Storie Italiane ha diffuso, usando tutti i condizionali del caso, una foto della ragazza con un pancino sospetto. Un’immagine trovata su Instagram, poi rimossa quando ormai la notizia aveva cominciato a fare il giro di web e settimanali.

La figlia di Al Bano e Romina è quindi incinta? Non c’erano notizie ufficiali né conferme in merito, fino a quando Loredana Lecciso – “matrigna” della 32enne con la quale non si parla da tempo – ha pubblicato su Facebook un commento shockante. “Sì, è vero. E’ incinta di un maschietto, nascerà ad aprile. Ditelo ai giornalisti, fare girare la foto e la notizia. Io non vi ho detto nulla”, ha scritto, rendendo pubblici e alla mercé di tutti informazioni su una persona appartenente alla sua famiglia. Come la prenderà Al Bano, con il quale i rapporti erano freddi ormai da mesi?

Non l’ha presa bene, comprensibilmente, Romina Power. “Un post interessante”, ha scritto sui social in riferimento allo scritto della Lecciso. Come a dire: “Ma come si permette?”. Poche ore dopo, però, la cantante ha deciso di rimuovere tutto e cancellare il suo post da Instagram. Non finirà qui, ne siamo certi.

Retrofront. Loredana Lecciso, attraverso il suo ufficio legale, smentisce il commento comparso sulla sua pagina Facebook, pubblicato attraverso una “indebita appropriazione della sua identità” (insomma, un hacker?). Ecco la nota legale: “Sul profilo del social network Instagram della sig.ra Romina Power è apparso un post a contenuto altamente e gravemente diffamatorio e lesivo della persona e della immagine della sig.ra Loredana Lecciso. Tale post, verosimilmente ascrivibile ad ignoti, si è esplicato nella divulgazione di notizie false non provenienti dalla sig.ra Loredana Lecciso, con l’aggravante della indebita appropriazione della sua identità. La sig.ra Loredana Lecciso, turbata e legittimamente infastidita dall’accaduto, rende noto che per il tramite dei propri avvocati porrà in essere ogni azione idonea alla tutela dei propri interessi, a tal fine riservandosi di adire tutte le vie legali, sia in sede civile che in sede penale”.