Vis-à-vis a Otto e Mezzo (La7) tra Emma Bonino, leader della lista +Europa, e il direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio. L’ex parlamentare radicale osserva: “Una delle cose che lei mi attribuisce è quella di essere membro fondatore del Gruppo Bilderberg descritto come il Ku Klux Klan. E non sono d’accordo. La differenza di idee è il lievito della democrazia e io penso che sia importante avere idee diverse, come sulla giustizia, ad esempio, o su altro. Mi piacerebbe un pochino di più di rispetto personale”. “Come le ho confermato, il rispetto personale c’è” – puntualizza Travaglio – “ma c’è un dissenso evidente su altre cose e io non l’ho mai nascosto”. “Manco io”, replica Bonino. Il direttore del Fatto ribadisce: “Lei ancora adesso dice che ha governato con Berlusconi e ci si è trovata bene. Ecco, io non capisco come ci si possa trovare bene con Berlusconi. Lui si è fatto gli affari propri e ha fatto una serie innumerevole di leggi vergognose”. “Guardi che non so io a cosa lei si riferisce” – ribatte, piccata, la leader di +Europa- “Sono io che non capisco lei”. “Lei ha detto addirittura che vorrebbe tornare a fare un governo con Berlusconi” – osserva Travaglio – “Lei è stato anche ministro del governo Letta appoggiato da Berlusconi”. E Bonino si infuria: “Adesso basta! Nel governo Letta, dopo la paralisi del 2013, penso che in quei 10 mesi di aver dato un impulso importante alla politica estera del mio Paese e di essere riuscita a far tornare la Shalabayeva, che fu un errore di un altro ministero. La prego di credermi: quel governo uscì dall’impossibilità delle urne di formare una maggioranza, lo stesso rischio che si sta presentando adesso con le elezioni del 4 marzo”. Emma Bonino invita tutti ad andare a votare e risponde su Berlusconi: “Nel ‘94 lui offrì senza contropartite la possibilità di eleggere dei Radicali, riconoscendo una esperienza istituzionale radicale che il nuovismo di Forza Italia non aveva. Marco Pannella accettò e a partire da lì, io poi andai, peraltro velocissimamente, alla Commissione Europea”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni. Salvatore Caiata, candidato M5s in Basilicata, è indagato: “Riciclaggio”

next
Articolo Successivo

Elezioni, Bonino a Travaglio: “La politica radicale è la mia passione”. E il direttore del Fatto elenca le sue contraddizioni

next