Vittorio Feltri in collegamento con lo studio di Non è L’arena (La7): “Il fascismo morto e sepolto 70anni fa, non può costituire un pericolo”. Per argomentare la sua esternazione cita il caso del carabiniere picchiato a Piacenza, durante una manifestazione contro l’apertura di una sezione di Casapound

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Macerata, Sallusti vs Vauro: “Non mi fai parlare, sei un fascista”. La Russa: “Non fargli i complimenti”

next
Articolo Successivo

Sanremo 2018, Gasparri: “Monologo Favino su migranti? Buonista che prende 300mila euro per fare politica al Festival”

next