L’intervista – Federico Cafiero De Raho

“Ancora troppi impresentabili. Al voto puniamo chi li candida”

Il procuratore nazionale antimafia: “Siamo lontani dall’etica che dovrebbe essere spia del cambiamento”

Siamo rincoglioniti? di

È una vergogna che Alessandro Di Battista, non contento di non ricandidarsi al Parlamento per imbarazzare chi ci fa la muffa dagli anni 50, osi pure insultare il valoroso popolo italiano definendolo “strano e rincoglionito”. Come se, per dire, noi italiani fossimo male informati e di memoria corta. O addirittura portati ad affidare la soluzione […]

l’intervista – Gian Piero Scanu

“La Difesa non ci aiutò e ora critica: è aberrante”

Il presidente della commissione di inchiesta sull’uranio impoverito replica ai militari

Ops…

La leghista e le “sofferenze” del marito in Banca Marche

Salvini difende i risparmiatori “tosati” dal bail-in, ma ad Ascoli candida Giorgia Latini, moglie di Felice Santarelli, il cui gruppo di famiglia era tra i maggiori debitori (116 milioni) dell’istituto

L’intervista

“Il no alla piazza è sbagliato e inquietante”

Sergio Cofferati – L’europarlamentare: “Prima di disdire il corteo la Cgil avrebbe dovuto chiedere spiegazioni”

Commenti

Nordisti

Mor candidato: nel Pd l’insuccesso paga sempre

“Quos Deus perdere vult, dementat prius”. È la versione della massima di Euripide, secondo cui “Zeus, a quelli che vuole rovinare, toglie prima la ragione”. Mi rendo conto che tirare in ballo Zeus per la candidatura di Mattia Mor nel Pd è davvero troppo, ma certo è che averlo imposto a Milano ha attirato su […]

Il peggio della diretta

Sanremo, anche il 68 finisce in larghe intese

Ricapitoliamo: non ci sono le eliminazioni, non c’è vera gara, tutt’al più qualche sondaggio, non ci sono le vallette (c’è un’ex valletta, ma non vale), non c’è il conduttore (casomai il condattore, il condittatore, o forse il confaraone, considerata la somiglianza di Claudio Baglioni con Tutankhamon), non ci sono superospiti stranieri (anzi no, c’è Ermal […]

Caro Grillo, è meglio l’embargo alla tv

Ma perché i cinquestelle vanno in televisione? Davvero credono di guadagnare consensi partecipando allo stucchevole teatro della politica in video? Di trovare più voti, di convincere più elettori con la loro presenza in programmi dagli share da prefisso telefonico (e per di più visti sempre dalle stesse persone)? Ad assistere alle comparse di Di Maio […]

di Giandomenico Crapis

Politica

Magistrati amministrativi

Caso Bellomo, ora c’è il codice per chi prepara ai concorsi

Il caso del consigliere di Stato Francesco Bellomo, destituito per il contratto che prevedeva un dress code per le aspiranti magistrato, ha prodotto i suoi effetti: ieri il Consiglio della giustizia amministrativa ha approvato una circolare che mette dei paletti alle docenze in scuole private che preparano al concorso per la magistratura ordinaria e che […]

di a.masc.
Cinque Stelle

M5S, i due nei guai per i soldi: “Se eletti, ci dimetteremo”

Erano spariti da giorni – Cecconi e Martelli, nel mirino per le mancate restituzioni, riappaiono e promettono di rinunciare al possibile seggio

di Luca De Carolis e Paola Zanca
Andrea Scanzi

Magari proprio stupidi no, ma masochisti di sicuro

In cinque anni Alessandro Di Battista ha seguito le orme di Ferruccio Parri e Mario Monicelli: non nella carriera politica, per carità, quanto nella disillusione nei confronti degli italiani. Nel 2013 il deputato 5Stelle diceva di porre su di essi una fiducia pressoché cieca, mentre adesso li trova (non tutti, ovvio) “rincoglioniti”. Una cosa che […]

Cronaca

La condanna

Stupri di Rimini: 9 anni e 8 mesi ai tre minorenni

Nove anni e otto mesi in rito abbreviato. È questa la sentenza di condanna emessa dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale per i minori di Bologna per i tre giovani accusati delle violenze sessuali di Miramare di Rimini, la notte del 26 agosto scorso. I tre sono i complici di Guerlin Butungu, 20enne considerato […]

Le intercettazioni

“Se la fai a un vecchio marcio di 25 anni ok, ai bimbetti no…”

Senza vergogna – Direttore sportivo, avvocato e piccoli atleti

di E. Cap.
Veleno a 2 ruote – la storia

Morì un 21enne ma continuavano a dopare i ragazzi

“Bombe” ai baby-ciclisti – Sei dirigenti di una squadra toscana ai domiciliari, altre diciassette persone indagate da Lucca

di Eugenio Capodacqua

Economia

Aiuti di stato in Slovacchia

Embraco verso il ritiro dei licenziamenti. Il richiamo di Calenda

Disponibilità a ritirare i licenziamenti, ma con l’ok di Whirlpool, la casa madre. É quanto emerge dall’incontro tra gli uomini di Embraco, i sindacati e il ministro per lo Sviluppo economico Carlo Calenda, avvenuto ieri a Torino. La risposta definitiva dell’azienda è attesa entro giovedì: “Se ci diranno di no – ha affermato Calenda – […]

Chi mente?

“Mai parlato di petrolio con Bacci”

Complotto – L’imprenditore Khatwani smentisce l’interrogatorio dell’amico di Renzi

di A. Mass.
Il Disegno

Le impronte di Descalzi nel depistaggio sull’Eni

È stato l’ad a dare mandato al manager Mantovani di sporgere la querela a Siracusa dopo che il pm Longo (arrestato) aveva indagato i consiglieri Zingales e Litvack, invisi ai vertici

di Gianni Barbacetto, Antonio Massari e Giorgio Meletti

Mondo

La storia

Honduras, il Grande Fratello parla inglese

Regno Unito – Venduto al governo centroamericano il software per spiare i dissidenti e attivisti

Nordcorea

Altro che Olimpiadi, a Pyongyang Kim si diletta con le parate militari

Prima dei Giochi il regime mostra i muscoli

Francia

Abusi sessuali, rischia Hulot il “golden boy” di Macron

La rivista L’Hebdo: due vittime. Per Le Point una era nipote di Mitterrand

di Luana De Micco

Cultura

LA STRONCATURA

Pedro Mairal, L’amante indecisa

Come mai “El País” ha definito il romanzo di Mairal “una storia che ha sedotto il mondo intero”? Per lo stile di scrittura fatto di frasi nominali e polisindeti giustapposti? Per il plot, che è letteralmente il vomito di un’intera giornata di un protagonista abulico? Forse per l’ottica maschilista dell’uomo che incolpa la moglie del […]

di Angelo Molica Franco
ILFUMETTO

Viaggio negli abissi di Charles Burns, che intaglia disegni nel buio più nero

Passata una certa età non ci si spaventa più neppure con i film horror, figurarsi con i fumetti. Eppure ci sono autori come Charles Burns che riescono a trasmettere una profonda inquietudine, priva della funzione catartica dello splatter o dei mostri da cinema e senza le allegorie sociali alla Dylan Dog. I fumetti di Burns […]

Un racconto a fumetti su Cosa nostra e tutte le sue vittime dal 1863 a oggi

Salvatore, che salva la sua famiglia (e noi) dalla mafia

“Salvo e le mafie” è un libro e un fumetto, scritto da Riccardo Guido con disegni di Sergio Riccardi. Racconta la storia della mafia in Italia fin dal 1863! Il libro è particolare perché è la storia vera di una famiglia legata alla mafia. Ed è grazie all’ultima generazione che si riescono a liberare dagli […]

di Mattia C. 12 anni