“Numerose persone”, almeno una cinquantina, secondo quanto si è appreso a Roma, sono rimaste ferite nel deragliamento del treno regionale 10452 di Trenord avvenuto nella stazione di Pioltello Limito, nel milanese. Al momento le vittime sono due, mentre alcuni dei feriti sono in gravi condizioni e sono stati avviati negli ospedali in “codice rosso”. Tecnici di Rete ferroviaria italiana, la società del gruppo Fs che gestisce l’infrastruttura ferroviaria, sta facendo verifiche lungo i binari nei pressi della stazione di Pioltello Limito per chiarire le cause del deragliamento. L’attenzione dei tecnici è concentrata al momento sul fatto che ad uscire dai binari sono state le vetture centrali del treno e non quelle di testa e di coda