Carrie Gracie, giornalista di punta dell’emittente pubblica britannica, si è dimessa dall’incarico di responsabile della sede di corrispondenza di Pechino denunciando un pesante divario salariale a vantaggio di colleghi uomini. “Non chiedo promozione ma parità di trattamento” ha dichiarato