Erano circa in tremila i manifestanti che questa mattina, a Como, hanno preso parte al presidio antifascista indetto dal PD. Tra loro, numerosi politici che non sono però intervenuti dal palco, riservato ad associazioni e cittadini. E se qualche militante parla di “autocritica” tutti concordano nel rappresentare l’unico partito in campo contro gli estremismi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rovigo, fuoco in un centro commerciale. Evacuati ristorante e cinema multisala

next
Articolo Successivo

Morte dei Paschi, tutta la verità su “chi ha ucciso” la banca di Siena. Lannutti: “E’ un giallo sulla finanza criminale”

next