La polizia britannica ha invitato la gente in giro nella zona di Oxford Circus di restare al chiuso, all’interno di edifici o negozi, mentre numerose pattuglie sono affluite nella zona per rispondere a quello che Scotland Yard continua a definire “un incidente” nella stazione della metropolitana omonima. Un appello é stato inoltre diffuso a evitare la zona per chi non vi si trovi, mentre é stata chiusa anche la vicina stazione di Bond Street. Al momento la polizia non ha tuttavia individuato alcuna vittima.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Egitto, nel mirino finiscono i sufi. Dietro l’attentato il fallimento della politica di Al-Sisi nel Sinai

next
Articolo Successivo

Corea del Nord: abusate e private di istruzione, così vivono le donne di Pyongyang

next