Un aereo della marina militare americana con 11 persone a bordo è precipitato nell’oceano Pacifico mentre stava rientrando verso la portaerei Uss Ronald Reagan. A dare la notizia è stata la stessa Marina americana in un comunicato. Le cause dell’incidente non sono ancora note, mentre le prime operazioni di soccorso sono partite proprio dalla portaerei americana. L’aereo stava operando nel mare delle Filippine ed è precipitato a sud-est dell’isola di Okinawa alle 14.45 ora giapponese. Il ministero della Difesa giapponese ha comunicato che 8 persone sono state recuperate e sono in buone condizioni. Continuano invece le ricerche per gli altri tre. Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente può essere stato causato da problemi al motore.