Ogni mattina si appostava davanti alla scuola per vedere droga agli studenti. Così uno spacciatori si 21 anni, originario di Napoli, riforniva di droga i ragazzi di una scuola superiore di Ragusa. A denunciarlo è stata la preside, dopo varie segnalazioni del personale scolastico.  Il pusher è stato ripreso dalle videocamere e arrestato dalla polizia in flagranza di reato. ora si trova agli arresti domiciliari