“Oggi Verdini ha saputo far la politica in un contesto nel quale si parla male degli altri, ma non si riesce mai a competere con delle idee migliori”. La giornata di Denis Verdini che squarcia il velo dell’ipocrisia nel rapporto tra maggioranza e la truppa di senatori di ALA: “In maggioranza c’eravamo, ci siamo e ci saremo“. E anche chi, facendone parte, fino a ieri negava che il gruppo di ‘verdiniani’ fosse in maggioranza, come il Senatore Vincenzo D’Anna, oggi afferma: “Siamo stati nella maggioranza ogni qualvolta che siamo risultati determinanti e non è da poco conto”.

E sul Rosatellum Bis: “Questa legge elettorale può avere solo due sbocchi: o un governo tra Forza Italia e Pd o un governo tra i 5 Stelle e la Sinistra. Io mi auguro che ci troveremmo da qui a qualche mese con un governo che è la sintesi delle cose che noi abbiamo sempre auspicato”. E anche lì sarete determinanti? “Lo vedremo, in base al numero dei nostri eletti”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Destinazione Italia, Pd: “Il Fatto mente, programma giorno per giorno”. Ma gli screenshot smentiscono la smentita

next
Articolo Successivo

Senato, Pietro Grasso ha rassegnato le dimissioni dal gruppo Pd: “Non avrebbe votato la legge elettorale né la fiducia”

next