In chiusura della manifestazione contro la fiducia posta dal Governo sulla legge elettorale, indetta dal M5s in Piazza del Pantheon, Beppe Grillo ha salutati i militanti penstastellati così: “Ora andremo in Sicilia, che la minchia sia con voi”, e con ironia, ai presenti, ha chiesto di convincere più persone possibile a seguire il Movimento: “Andate e cospirate