“L’unico punto di differenza che si era appalesato con la Lega ha riguardato l’euro. Salvini era convinto di chiedere indietro tutta la sovranità monetaria. Settimana prossima gli chiederò se è vero che lui ha via via cambiato posizione, rendendosi conto delle difficoltà che avremmo a uscire dall’area euro”. Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, rispondendo a chi gli aveva chiesto se il suo rapporto con la cancelliera tedesca Angela Merkel e il Ppe non costituisca una difficoltà insormontabile con la Lega di Matteo Salvini. L’ex Cav è intervenuto così durante una conferenza stampa a Milano sul referendum per l’autonomia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bankitalia, Renzi alza la posta: “Su crisi Pd non ha niente da nascondere. Mozione anti Visco? Governo ha chiesto di cambiare”

next
Articolo Successivo

Forza Italia, Berlusconi si sbilancia: “Elezioni? Siamo tra il 25-30%. Oggi c’è più considerazione”

next