Siparietto a Omnibus (La7) tra la sua conduttrice, Alessandra Sardoni, e uno degli ospiti, il sociologo Domenico De Masi, il quale, rivolgendosi alla parlamentare Pd Irene Tinagli, la chiama “deputatessa”. Nello studio esplode l’ilarità e Alessandra Sardoni commenta ironicamente: “Guardi che il nome ‘deputatessa’, secondo me, non glielo passa nemmeno la Boldrini”. “No, io continuo a dirlo”, replica il sociologo che si rende protagonista di altri momenti spassosi nel corso del dibattito, come quando si dichiara concorde sia con Marta Fana, ricercatrice di economia a Scienze politiche a Parigi, sia con l’inviato del Corriere della Sera, Dario Di Vico, nonostante i due abbiano espresso punti di vista differenti

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Case popolari, Gomez a Migliore (Pd): “E’ meglio acquistare 90 cacciabombardieri o costruire 10mila alloggi?”

next
Articolo Successivo

Renzi, Lino Banfi sull’ex premier: “Da quando non è più al governo, ha cambiato modo di camminare”

next