“Ho ricevuto una lettera che mi è stata portata dall’ambasciatore nordcoreano in Italia e che ora consegnerò alla Commissione esteri di cui faccio parte”. Lo racconta il senatore Antonio Razzi, in una videointervista rilasciata a Tv2000. Razzi mostra anche il testo: “Dentro ci sono accuse a Trump. Si accusano a vicenda senza nemmeno sedersi al tavolo, senza guardarsi negli occhi. Ma non va bene. Ecco perché mi sono messo a disposizione per farli dialogare. Ma nessuno mi ascolta”.

 

.

 

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, Di Stefano: “Strumenti democrazia diretta in Costituzione. Di Maio? Candidato premier non è capo del Movimento”

next
Articolo Successivo

Di Maio alla stampa estera: “Referendum su Euro estrema ratio”. Ai suoi: “Vedrò i nostri eletti, ma no a nuovo direttorio”

next