“Mi dispiace che qui non ci sia Giuliano Pisapia. Ha mandato una lettera molto lunga, condivido una parte degli argomenti, però avrei preferito averlo avuto qui in carne e ossa perché se il punto è quello del costruire insieme l’unità bisogna stare insieme.” Cesare Damiano, esponente di Sinistra Pd Laburisti commenta così l’assenza di Giuliano Pisapia all’iniziativa organizzata da Dems, l’associazione che fa capo al ministro Andrea Orlando, insieme ai Laburisti Pd, ai Moderati, ai socialisti e democratici e a ReteDem.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Consip, Renzi: “Ci sono fake news ovunque, ma la verità arriva e vale doppio”

next
Articolo Successivo

Centrosinistra, Civati (Possibile) presenta il suo manifesto politico: “Pisapia scelga da che parte stare”

next