Piccolo incidente sul palco di Amsterdam per James Hetfield, cantante dei Metallica. Il frontman della band non ha visto la botola che poco prima si era aperta al centro del palco e ci è inciampato dentro mentre stava suonando “Now that we’re death”. Subito aiutato a rialzarsi dallo staff, il cantante americano, finita la canzone, ha commentato con ironia: “State tutti bene? Io sì, ma il mio ego non così tanto”.

 

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lo spettacolo dei bolidi è esagerato: sgommate, rombi e fumo il faccia al pubblico. Così il “burnout” infiamma la tribuna

next
Articolo Successivo

Guarda chi spunta tra i bagnanti in Puglia… i fan se ne accorgono e partono all’assalto per un selfie

next