Sul volo Ryanair dalla Gran Bretagna diretto a Ibiza, un uomo ubriaco aggredisce la hostess che non intende versargli altri alcolici. La situazione diventa ingestibile e i passeggeri urlano chiedendo che l’uomo venga fatto scendere. Così il pilota decide di atterrare a Bordeaux, in Francia, per permettere alla polizia di occuparsene. Ma non è finita. Una volta a terra l’uomo reagisce nuovamente, questa volta prendendo a pugni gli agenti che lo scortano. La rissa dura pochi minuti, poi l’uomo viene ammanettato

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Usa, Trump grazia lo sceriffo anti immigrati. Arresti senza prove e lavori forzati per detenuti: ecco chi è Joe Arpaio

next
Articolo Successivo

Myanmar, “l’esercito spara contro i civili della minoranza musulmana”. La risposta agli scontri in cui sono morte 89 persone

next