Sul volo Ryanair dalla Gran Bretagna diretto a Ibiza, un uomo ubriaco aggredisce la hostess che non intende versargli altri alcolici. La situazione diventa ingestibile e i passeggeri urlano chiedendo che l’uomo venga fatto scendere. Così il pilota decide di atterrare a Bordeaux, in Francia, per permettere alla polizia di occuparsene. Ma non è finita. Una volta a terra l’uomo reagisce nuovamente, questa volta prendendo a pugni gli agenti che lo scortano. La rissa dura pochi minuti, poi l’uomo viene ammanettato

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Usa, Trump grazia lo sceriffo anti immigrati. Arresti senza prove e lavori forzati per detenuti: ecco chi è Joe Arpaio

prev
Articolo Successivo

Myanmar, “l’esercito spara contro i civili della minoranza musulmana”. La risposta agli scontri in cui sono morte 89 persone

next