Una persona è stata uccisa e un’altra è rimasta ferita in un attacco di una persona armata di coltello a Wuppertal, nel NordReno-Westfalia. Lo scrive la Dpa, la principale agenzia di stampa tedesca. Il responsabile è in fuga e poiché per la polizia non sono ancora chiare le circostanze dell’aggressione, è stato richiesto l’intervento di una task force delle forze speciali. L’accoltellamento è avvenuto alle 14.45 poco lontano dalla stazione principale della città, come ha riferito un ufficiale di polizia. La vittima è un iracheno di 31 anni, mentre il fratello 25enne è stato gravemente ferito.

Secondo alcune testimonianze, citate dal quotidiano Rheinische Post, l’autore o gli autori dell’aggressione si sono nascosti in un edificio vicino alla stazione principale. Ma “non ci sono confermo”, ha spiegato un agente di polizia sul posto. “Non vi sono al momento indizi che possa essersi trattato di terrorismo, ma al momento nulla può essere escluso”, ha detto all’Ansa una portavoce della polizia locale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Torna il terrore in Europa, la riforma dei forestali che ha bloccato i mezzi. Rivedi la diretta con Peter Gomez

next
Articolo Successivo

Finalndia, accoltellate persone in strada: un morto e otto feriti a Turki. Le immagini dalla piazza

next