Un autobus a due piani londinese è finito contro un negozio questa mattina in un quartiere sud della capitale ferendo almeno nove persone, due delle quali sono rimaste intrappolate sul piano superiore del mezzo. Le immagini dell’incidente mostrano l’autobus sul marciapiede contro la vetrina in frantumi del negozio nel quartiere di Lavender Hill. L’autista del mezzo è tra i feriti ed è stato trasportato in ospedale. I vigili del fuoco londinesi hanno liberato le due donne che erano rimaste intrappolate nel piano superiore. Il servizio di ambulanze della capitale ha reso noto che in tutto sono state soccorse 10 persone e tre di queste, incluso l’autista del bus, sono state portate in ospedale. Non sono ancora note le cause.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, in Spagna arrivano con il gommone. Lo sbarco a Cadice sulla spiaggia affollata di turisti

next
Articolo Successivo

Migranti uccisi in mare, “altri 180 buttati al largo dello Yemen: 5 morti, 50 dispersi”. Oltre mille salvati nel Sahara da aprile

next