Galeotta è stata una cena che abbiamo fatto a Roma nel febbraio scorso, ma in realtà ci conosciamo da quando siamo ragazzini. Lui è stato l’uomo con il quale ho fatto il primo ‘lento’ della mia vita. Avevo 11 anni, Claudio 16. Mi ha invitata a ballare durante una serata in un villaggio vacanze sul mare, a Policoro. Entrambi infatti siamo originari della Basilicata e Claudio d’estate da Roma tornava al paese per le vacanze”. A parlare così al settimanale F è Francesca Barra e il “Claudio” protagonista della storia è l’attore Santamaria con il quale la giornalista vive una storia d’amore ormai pubblica. Francesca, qualche giorno fa, aveva spiegato sui suoi profili social di non avere alcun vincolo sentimentale e di essere libera di vivere una storia: “Io e Marcello Molfino abbiamo deciso di restare una famiglia, ma in una forma differente. Siamo individui indipendenti e liberi. Pur mantenendo un affetto infinito, un legame solido e sincero”. L’amore con Santamaria, racconta ancora la giornalista a F, è scattato dopo un periodo complicato: “Con Claudio quella sera è come se mi fossi riappropriata della mia vita – ha detto – se mi fossi ricordata che non ero solo una moglie e una madre ma anche una donna. Come due ragazzi abbiamo parlato di musica, riso, scherzato. Sembrava ci conoscessimo da sempre”.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Francesco Nuti, parla la figlia Ginevra: “Ora che ho 18 anni sarò la sua unica tutrice. Io e lui ci siamo sempre parlati con gli occhi”

prev
Articolo Successivo

Veronica Lario: “Il film su Silvio di Sorrentino? Sarà una storia d’amore. Apprezzo la scelta di Elena Sofia Ricci nel mio ruolo, ma…”

next