Un uomo all’interno di un negozio di souvenir a Bodrum, rinomata località balneare della costa turca, sorpreso durante la scossa che ha colpito la vicina isola greca di Kos, nel mar Egeo, la notte del 21 luglio. L’uomo fugge via mentre lampade e oggetti tremano e cadono dagli scaffali.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

“Usa vietano viaggi in Corea del Nord a cittadini americani”. Agenzie cinesi annunciano lo stop dal 27 luglio

prev
Articolo Successivo

Migranti, la nave Defend Europe fermata in Egitto: “Senza documenti”. La replica dei militanti di estrema destra: “È falso”

next