E’ un Alessandro Di Battista arrabbiato quello che interviene nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma “Banche” del M5s a Montecitorio. “Noi facciamo sforzi da anni per presentare proposte e soluzioni, ma poi queste cose sui media non escono. Ci danno spazio solo sulle polemiche. Il problema è che il sistema mediatico è interconnesso con quello politico e finanziario. De Benedetti è come Lord Voldemort: in tv non si può nominare. Il Corriere è in mano a Mediobanca. Poi troviamo casi come quelli della Boschi o Mps, spolpata dal Pd e salvata dal Pd con soldi nostri, e sui giornali si fa finta di nulla. Ancora aspettiamo la querela della Boschi: sono bugiardi questi. I soldi per regalare banche ci sono, ma sul reddito di cittadinanza ci dicono che è utopia. Tutti, a partire dai giornalisti finendo ai politici. Come si fa a votare ancora sta gente?”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sondaggi, M5s soffre l’estate: perde due punti in un mese. Centrodestra davanti al centrosinistra (che però non esiste)

next
Articolo Successivo

Migranti, Emma Bonino: “Siamo stati noi tra 2014 e 2016 a chiedere che gli sbarchi avvenissero tutti in Italia”

next